Il Karate gravinese protagonista anche ad Eboli

Si è svolto il 26^ Memorial Ciro Bracciante, Trofeo Nazionale fijlkam (Kumite, Kata, Gpg), intitolato alla memoria della cintura nera di karate Ciro Bracciante morto prematuramente a 17 anni nel lontano 1990.

Alla manifestazione erano presenti 150 società provenienti da tutto lo stivale e circa 2000 atleti che si sono sfidati su 12 aree di gara.

L’Asd Karate Gravina era presente con 17 giovani atleti piazzatisi nelle proprie categorie di età e peso tra il 5° ed il 7° posto.

A conquistare il podio Giuseppe Ancona (1° classificato) nella categoria Cadetti fino a 76 kg, De Lucia Luciano Pio (2° classificato) nella categoria Esordienti “A” fino a 68 kg e Laddaga Liliana (3° classificata) nella categoria Cadette fino a 53 kg. Buoni i punteggi che hanno riportato le nostre due mascotte Simona Di Cuia e Giulia Varvara nel “Gran Premio Giovanissimi”, competizione riservata ai giovani atleti dai 5 agli 11 anni.

Menzione a parte ma doverosa per la medaglia d’oro conquistata da Giuseppe De Lucia nella categoria Seniores fino a 94 kg.

L’atleta gravinese, nato e cresciuto tra le file dell’Asd Karate Gravina, anche se da qualche mese, al fine di poter continuare il proprio ciclo agonistico, è tesserato con l’A.S. Dilettantistica K Project Roma diretta dal Maestro Fabio Verdone.

Degna di nota anche la sua convocazione per il prossimo Campionato Nazionale Universitario di Karate nel quale vestirà i colori del “Foro Italico”, storica Facoltà di Scienze Motorie sita in Roma.

Per i Cadetti del Karate Gravina invece il prossimo appuntamento sarà domenica 5 giugno a Turi per la Gara di Qualificazione per i Campionati Italiani Cadetti fijlkam.

E non è tutto.

Domenica 5 giugno a Matera tecnici e atleti dell’asd Karate Gravina hanno partecipato al Seminario tecnico di karate e kumite per insegnanti tecnici, ufficiali di gara ed atleti, diretto dal Prof. Pierluigi Aschieri (Direttore Tecnico Nazionale e 8° Dan di Karate) coadiuvato dai maestri Donato Pastore, Franco Mele, Franco De Lucia, Roberto De Ronzi, Mimmo Mongelli ed Annamaria Zaccaro.

Il seminario è stato organizzato dal settore Karate del Comitato Regionale FIJLKAM. Presente il presidente del Comitato Regionale FIJLKAM Basilicata dott. Giuseppe Attico.

Il seminario teorico pratico, per tecnici ed atleti, è diretto alla conoscenza del “Kick off meeting”, progetto Erasmus “Karate Sport at School Project”, che vede l’Italia in prima fila, prende spunto dall’attività “Movi-mente”.

Ai tecnici ed atleti presenti sono stati proposti contenuti tecnici e metodologici, tesi a sviluppare con una serie ragionata e progressiva di esercizi per l’equilibrio, la mobilità articolare e la forza rapida. Domenica 5 giugno, nel Palazzetto dello Sport di Turi, i giovani karateki dell’ASD Karate Gravina hanno partecipato alla qualificazione per il Campionato Italiano di Kumite (combattimento).

Al termine della giornata si qualificano alla finale nazionale che si svolgerà ad Ostia nel PalaPellicone il prossimo 25 giugno Lombardi Luigi (1° classificato nella categoria fino a kg. 68) e De Vincenzo Giuseppe (3° classificato nella categoria fino a 76 kg)

Si è invece classificato al 3° posto Rinaldi Vito Michele. Da segnalare i due quinti posti di De Gennaro Michele e Paterno Ezio.

2018-03-26T09:25:47+00:00 Giugno 11th, 2016|News|